Gruppo Marchi & Fildi: bilancio positivo per i 10 anni dell’impianto fotovoltaico

//Gruppo Marchi & Fildi: bilancio positivo per i 10 anni dell’impianto fotovoltaico

Gruppo Marchi & Fildi: bilancio positivo per i 10 anni dell’impianto fotovoltaico

Risparmio totale di circa un milione di euro in costi di energia e immissione nella rete di elettricità per coprire il consumo medio annuo di circa 4.630 famiglie

A 10 anni dall’installazione degli impianti fotovoltaici negli stabilimenti produttivi del biellese, il Gruppo Marchi & Fildi fa un bilancio dell’operazione e rende noti i dati sull’energia prodotta, consumata e immessa nella rete pubblica.

L’impianto fotovoltaico di proprietà del Gruppo è composto da 11.385 moduli divisi tra i 3 stabilimenti di Biella (Produzione), Cerrione (Tintoria) e Verrone (Logistica), che coprono complessivamente una superficie di 16.515 mq.

Il bilancio di questi 10 anni è positivo: in totale sono stati prodotti 22.974.828 Kwh, di cui 7.292.027 Kwh sono stati utilizzati per autoconsumo nelle attività aziendali, con un risparmio in costi energetici circa 1.000.000€ in 10 anni.

I KWh di energia solare prodotti e non auto-consumati sono stati immessi in rete e corrispondono al consumo medio di circa 4630 famiglie per 1 anno*.

Pannelli fotovoltaici negli stabilimenti del Gruppo Marchi & Fildi

Il Gruppo Marchi & Fildi è da sempre impegnato nella razionalizzazione dei consumi di energia elettrica al fine di contribuire ad uno sviluppo ecosostenibile senza compromettere la produzione e la capacità di crescita. Oltre all’autoproduzione di energia elettrica, infatti, negli anni scorsi ha anche ottenuto un numero crescente di Titoli di Efficienza Energetica (TEE), anche noti come certificati bianchi. Nel 2021 sono stati conseguiti 138 titoli di Efficienza Energetica, grazie ad alcuni interventi come l’introduzione di lampade a LED e l’ottimizzazione di processi produttivi che a parità di produzione consentono di diminuire il fabbisogno di energia elettrica dei macchinari.

La scelta di produrre energia elettrica da fonte rinnovabile per integrare il fabbisogno di energia per il funzionamento degli stabilimenti è uno dei fattori cruciali del nostro percorso di innovazione verso un prodotto sostenibile. È il frutto dell’attenzione che la proprietà ha sempre avuto per l’innovazione tecnologica che ottimizza i processi e razionalizza le risorse in ottica di uno sviluppo e di una crescita ecosostenibile, che ha portato, tra le altre cose, alla nascita di ECOTEC®, la nostra tecnologia che nobilita e riutilizza scarti di produzione pre e post consumerdichiara Massimo Marchi, CEO del Gruppo Marchi & Fildi. “Siamo soddisfatti di essere riusciti a dare un contributo concreto in un momento storico in cui si evidenzia in modo inequivocabile il forte legame tra sfruttamento delle risorse e cambiamenti climatici, così come a conservazione delle stesse risorse attraverso lo sfruttamento di fonti rinnovabili e circoli virtuosi di riutilizzo di materiali di scarto. Abbiamo fatto, e continueremo a fare, tutto il possibile per dare un apporto costruttivo alla comunità a cui apparteniamo, cercando di preservare per le generazioni future il territorio e l’ambiente che ci circonda”.

 

* Nella classe contatore della fascia da 3kW a 4,5 kW il consumo medio dei residenti è pari a 3.382 kWh (fonte Arera Relazione annuale Stato dei servizi anno 2020). I calcoli sono frutto di uno studio interno condotto dal Gruppo Marchi & Fildi.

By | 2021-10-21T15:15:56+00:00 ottobre 20th, 2021|News|0 Comments