Filidea Technical Yarns all’edizione 2022 di Techtextil

//Filidea Technical Yarns all’edizione 2022 di Techtextil

Filidea Technical Yarns all’edizione 2022 di Techtextil

Filidea Technical Yarns verso nuovi prodotti e mercati nel segno dell’evoluzione sostenibile, con il valore aggiunto di MagnoLab, la rete di imprese per lo sviluppo di soluzioni tessili innovative

Filidea Technical Yarns, la divisione Filidea specializzata nello sviluppo e produzione di filati tecnologici e performanti in miste con fibre naturali e man-made, presenta a Techtextil i progetti in cui il suo dipartimento R&D è stato impegnato negli ultimi 3 anni.

L’azienda è una realtà europea con una forte vocazione all’innovazione, che coinvolge un team altamente specializzato presso il dipartimento R&D di Biella, in Italia. È attiva in 5 principali ambiti di applicazione dei filati tecnici: workwear, protective wear, automotive, cucirini industriali e filati con standard di sicurezza per il settore contract.

Nuovi filati per il mondo contract, i cucirini industriali e la sfida sul poliestere biodegradabile

A livello di prodotto, è stato dato un grande impulso alla gamma dei cucirini industriali per vari utilizzi, con nuove referenze sia nelle composizioni poliestere + poliestere che in quelle cotone + poliestere. I cucirini industriali, commercializzati in greggio, permettono di consolidare le posizioni dell’azienda su alcuni mercati strategici come quello tedesco.

Grazie alla partnership con Trevira® per filare la fibra flame retardant Trevira®CS, Filidea Technical Yarns rafforza la sua offerta di filati performanti non tinti rivolti al mondo contract. Il settore dell’hotellerie, dell’arredo per luoghi pubblici e di lavoro, fiere e spazi di aggregazione socio-culturale trova nei filati a base di Trevira®CS una risposta esaustiva alle sue esigenze: rispetto degli standard ignifughi, versatilità, resistenza all’usura e ottima resa cromatica e, non ultimo, la componente di sostenibilità della fibra, un valore imprescindibile per la progettazione degli spazi ad uso collettivo.

L’innovazione sostenibile di prodotto e di processo è da sempre uno dei pilastri di Filidea Technical Yarns. In risposta all’esigenza di ridurre, anche nel campo del tessile tecnico, l’impatto dei prodotti tessili non biodegradabili alla fine del loro ciclo di vita, l’azienda è ormai ad uno stato avanzato nel percorso di sviluppo di poliestere biodegradabile. Questo importante progetto è condotto in partnership con CiCLO, l’azienda che ha messo a punto l’additivo capace di rendere le fibre di poliestere e nylon simili alle fibre naturali durante il processo di biodegradazione. Durante Techtextil, presso lo stand Filidea Technical Yarns sarà possibile fissare un appuntamento per approfondire il tema.

L’innovazione sostenibile: la blockchain tracciabile e la rete di imprese MagnoLab

Sempre nell’ottica di sviluppo di una produzione sostenibile a tutto campo, l’azienda ha intrapreso due importanti iniziative in rete con altri protagonisti della filiera tessile.

Filidea partecipa a Trick, il progetto europeo di blockchain – inserito nel programma europeo Horizon 2020 – che coinvolge 29 partners di 6 nazioni per rafforzare l’economia circolare grazie allo sviluppo di una piattaforma digitale completa e tracciabile a disposizione degli operatori del settore tessile.

Nello specifico, Filidea contribuisce grazie al suo know how pluridecennale nella produzione di filati, nella conoscenza della filiera e nell’economia circolare.

A dare ulteriore impulso e prospettiva alla costante attività di R&D c’è MagnoLab, la rete di imprese della filiera tessile di cui Filidea è uno dei soggetti fondatori, nata nel 2022 per sviluppare soluzioni concrete per il settore, creare valore e collaborare su esigenze attuali e future.

MagnoLab unisce aziende tessili attive a vari stadi e con ruoli complementari nella filiera, che lavorano in sinergia condividendo obiettivi, intraprendenza e lungimiranza, con l’obiettivo di sviluppare innovazione in modo strutturato, ed è aperta all’ingresso di nuovi partner.

Tra i suoi punti di forza c’è la disponibilità di una rete fisica di impianti pilota, installati in un’unica sede a Cerrione (Biella), nella quale è possibile sviluppare in modo collaborativo prodotti e processi innovativi con cicli di sperimentazione rapidi e snelli.

Questo contesto unico permette di concentrare le attività di prototipazione da presentare ai futuri clienti e di sperimentare soluzioni in termini di prodotto e di processo da trasferire in modo diretto negli impianti dei partner, per poi procedere con la produzione in scala.

MagnoLab è anche una rappresentazione dei principali anelli della filiera tessile, dalla
preparazione delle fibre alla filatura, tessitura, tintoria e finissaggio. I vari step uniti all’interno di un’unica struttura, generano un elevato valore aggiunto e un contesto di contaminazione unici.
L’obiettivo di creare connessioni con istituti formatici italiani ed esteri in ambito tessile e fashion crea inoltre un ambiente stimolante in cui confluiscono didattica, ricerca e sviluppo e innovazione.

 

2022-06-21T16:16:38+00:00