91° Pitti Filati – Collezione filati per maglieria AI 2023-24

//91° Pitti Filati – Collezione filati per maglieria AI 2023-24

91° Pitti Filati – Collezione filati per maglieria AI 2023-24

Marchi & Fildi e Filidea presentano le collezioni per la maglieria Autunno/Inverno 2023-2024

Filidea

La collezione Filidea AI 2023-24 evolve secondo un mood coerente con i valori del brand. L’interpretazione del segmento medio-alto dei filati per maglieria è condotta con gusto attuale ed elegante, sempre attento a introdurre elementi di novità a livello di strutture, cromie, titoli e composizioni.
La predilezione per le fibre naturali e biodegradabili e la proposta di miste pregiate incontrano la sensibilità verso la performance dei filati e la sostenibilità ambientale del processo produttivo.

Si riconferma la presenza dei filati puri pregiati come Koji, in 100% seta Mulberry topgrade, e Geoffrey, in 100% merino extrafine chlorine-free, e dei blend in fibre nobili come Oleg, una mista di Bemberg™ Cupro e cashmere, Cleopatra e Selene, entrambi blend di cotone organico e cashmere. Con i loro titoli fini ed extrafini sono i testimonial di una maglieria raffinata e pulita.
I prodotti best seller come Woolcot, blend di cotone organico e merino fine no mulesing, cercano modalità espressive differenti grazie ai nuovi colori uniti e mélange.

I blend stagionali in lana e cotone hanno due nuovi protagonisti, entrambi con una composizione di 55% lana e 45% cotone. Hedi (Nm 3750) e Oliver (Nm 2/30 e Nm 4/30) sono caratterizzati da una struttura rotonda, materica e gonfia, per una maglieria scultorea che valorizza i punti maglia. Insieme coprono tutte le gamme di filati per maglieria e sono sviluppati in 36 colori uniti e 25 mélange, con servizio di stock service per campionature.
Nell’overview della collezione predomina il colore verde, che spazia dalle nuance sature e muschiate ai verdi mimetici, dalle cromie di ispirazione botanica fino all’avio.
Ogni cartella è sviluppata con punti maglia su tutti gli articoli.

Stand Pitti Filati 91

Marchi & Fildi fashion yarns

Prosegue la transizione della collezione verso filati sostenibili, certificati e realizzati con processi di economia circolare.
La tecnologia ECOTEC®, che utilizza scarti pre e post consumer per dare vita a fili di qualità superiore, caratterizza numerose proposte certificate GRS e specifiche per la stagione invernale: il versatile blend multifibra Matisse, con il 20% di cotone GRS, il misto lana Nebula GRS, filato lineare con lane e acrilico riciclati, e il filo a effetto tweed Banksy GRS, una mischia in lana certificata New Zealand Wool e cotone ECOTEC®.
La parte transeasonal della collezione offre 2 novità a base di viscose light stretch: Narnali, un blend ultrasoft in 50% Cotone e 50% LENZING™ Modal, e Vergaio, in puro LENZING™ Lyocell A100 Tencel™, la fibra di eucalipto biodegradabile. Entrambi sono ideali per capi dalla mano extra morbida, carezzevole e trasmettono un feeling estremamente attuale.
Le proposte cromatiche declinano il blu, alternativa al classico nero, in una gamma di tonalità profonde e notturne, con punte vivaci e mosse e squarci di turchese.

Gleaming, filati metalloplastici per la maglieria, ora anche con certificazione GRS

I filati metalloplastici della linea Gleaming hanno un ruolo importante nella creazione di teli e punti maglia con le novità delle collezioni maglieria AI 2023-24.
La linea Gleaming è un importante completamento di gamma del Gruppo Marchi & Fildi, con un’offerta, prevalentemente a stock service, che asseconda le esigenze di creatività della maglieria.

Comprende fili in diversi spessori, larghezze e tipologie con effetti metallizzati, trasparenti, iridescenti, rifrangenti e fluorescenti, destinati a capi in maglia moda e fantasia, accessori e decorazioni.
Coerente con i valori del Gruppo di transizione verso un’offerta sempre più sostenibile, Gleaming esordisce con una grande novità: i filati metalloplastici realizzati in 100% poliestere ottenuto dal riciclo post consumer con certificazione GRS (Global Recycle Standard).

A partire dal poliestere riciclato di origine tracciabile, nel rispetto di criteri ambientali e sociali estesi a tutte le fasi della filiera produttiva, è ora possibile ottenere filati metalloplastici con le stesse caratteristiche estetiche e di performance rispetto ai prodotti analoghi a base di materie prime vergini.

Il percorso di R&D condotto recentemente in questo comparto ha permesso di mettere a punto filati metalloplastici in materiale riciclato al 100%, compreso il film in poliestere riciclato con cui si realizzano le piattine, dotato di una qualità idonea al taglio. Questo rappresenta un grande passo in avanti per implementare un percorso di economia circolare in questo tipo di prodotti, dal momento che finora il mercato offriva solo filati metallici in cui la piattina in poliestere, di origine non riciclata, era ritorta con fibre certificate.

2022-07-03T14:29:53+00:00